come scegliere LA SCALA DI CASA

Oggi voglio parlarvi di come e possono essere rivestite le scale di casa in muratura.
Quando si scelgono i pavimenti ci si interroga su quali possibilità si hanno per le scale e qual’è la soluzioni migliore per noi.

Da un punto di vista estetico come prima cosa va deciso se le si vogliono rivestire in tinta con il pavimento oppure se preferiamo staccare e scegliere un colore/effetto/materiale differenti.

MATERIALI PER REALIZZARE LE SCALE

SCALA IN GRES PORCELLANATO

Il gres porcellanato ha tantissime possibilità decorative, quindi se scegliamo questo materiale possiamo creare infinite scale con effetti diversissimi l’una dall’altra. Si può scegliere un gres effetto legno, o marmo o pietra. Si potrà inoltre decidere di fare pedata (la parte in cui appoggiamo il piede) e alzata (la parte verticale del gradino) uguali oppure differenti per creare giochi e contrasti.

Con questo materiale si può creare una scala con il toro, facendo sì che la pedata sporga rispetto all’alzata (come foto sotto), o invece farla lineare con pedata e alzata che creano un angolo.

scala in gres effetto legno realizzata con gradone sporgente rispetto all’alzata.

Se decidete per il toro che esce l’unica soluzione con il gres è acquistare la mattonella lavorata con una parte che scende e montarla in modo che questo sbordi dall’alzata.

Se, invece, decidete che volete la scala lineare le possibilità sono 2.
Prendere comunque la mattonella lavorata per fare il gradino ma montarla in linea con l’alzata così da avere un angolo a 90°. Oppure potete scegliere la mattonella classica e mettere nello spigolo del gradino un profilo quadrato o tondo.
Di profili ne esistono tantissime tipologie e finiture. Io sono solita consigliare l’acciaio in quanto non si scolorisce ne altera nel tempo, cosa che può purtroppo accadere con profili in alluminio colorati.

scala realizzata con profilo in acciaio.

https://www.schlueter.it/profili-decorativi-di-chiusura.aspx

Le due alternative non hanno solo una resa estetica molto differente, ma anche un costo diverso. Io consiglio in fase di preventivo di valutarle entrambe per poi decidere con il preventivo totale quale sia la più adatta.

Qualcuno riveste le scale con tagli a 45°, ma io non lo consiglio. Questo metodo consiste nel tagliare la mattonella dell’alzata e della pedata per farle incastrare e creare l’angolo; in questo modo si va ad indebolire il materiale che potrebbe nel tempo scheggiarsi o rompersi. Inoltre si va a creare un angolo appuntito in caso si inciampi o cada per le scale.

SCALA IN PARQUET

Qualora si decidesse di creare il rivestimento della scala con il legno i metodi per la realizzazione sono diversi.
Si può decidere, assieme a chi vi monta il materiale, di prendere i metri quadri necessari per fare la scala e lavorarli sul posto per creare il gradino. In alternativa, esistono pezzi speciali per crearlo in modo che basti montare il parquet nella pedata e nell’alzata del gradino ed incastrargli il pezzo speciale per avere in effetto continuativo del materiale senza lavorazioni sul posto.

scala in legno con lineare

Con il legno è possibile avere sia l’effetto lineare , che quello con la pedata che sporge rispetto all’alzata.

I costi vanno valutati con il parquettista in base alla tipologia di legno e ad un sopralluogo della scala.

Qui di fianco vedete alcuni tori forniti dalle ditte di parquet utili per creare i gradini. Come potete vedere ne esistono diversi per creare gradini diversi per resa estetica.

scala in legno con gradino sporgente.

SCALA IN PIETRA VERA

La pietra rimane una scelta ottima per le scale. Questo materiale, a differenza di quelli visti sopra, è tutto pieno quindi basterà posizionare la pietra, tagliata della giusta misura sulla pedata e sull’alzata senza necessita di profili o pezzi speciali.
Essendo la pietra un materiale più spesso ed essendo tutto un impasto unico, è possibile fare anche tagli a 45° sul posto senza i problemi riscontrati nel gres. Questo accade perchè lo spessore ne garantisce una buona resistenza ed essendo un materiale pieno e uguale in tutto l’impasto, l’angolo appuntito che si viene a creare può essere carteggiato o lavorato in modo tale da essere leggermente stondato e quindi non pericoloso.

scala in pietra naturale
scala in marmo vero

SCALA IN RESINA

Infine un materiale che crea un bellissimo effetto sulle scale è la resina.
Se si decide per questa la scala va fatta e squadrata per bene e in seguito va rivestita.
Il bello della resina ridiede nel fatto che può essere applicata anche su scale già fatte e rivestite con tutti i materiali sopra. Per questo molto utile e versatile durante una ristrutturazione.

scala rivestita in resina.

IMPORTANTE:

OGNI MATERIALE HA UNO SPESSORE DIFFERENTE DALL’ALTRO,
QUESTA INFORMAZIONE SARA’ NECESSARIA A CHI COSTRUISCE LA SCALA ,
QUINDI VA DECISO CON LARGO ANTICIPO
IL MATERIALE CHE SI USERA’ COME RIVESTIMENTO.

Per informazioni più specifiche o dettagliate scrivetimi:
mail info@homeiswhere.it
instagram: homeiswhere.it