TESTATA DEL LETTO IN CERAMICA

Quando parliamo di camera da letto gli arredi che possiamo inserire sono tantissimi. Questi variano in base allo stile della camera, alle dimensioni di essa e al modo che ognuno di noi ha di vivere l’ambiente.
Sicuramente quello che non manca in nessuna camera da letto è un letto. Di questo voglio parlarvi oggi: di una soluzione intelligente e poco usata, ma che risulta pratica e perfetta in alcune situazioni.

Realizzare la testata del letto in ceramica per avere un risultato in linea con lo stile del resto della casa o per un effetto unico.

ESTETICA

Mettendo della ceramica nella parete antistante al letto potrete sbizzarrirvi con tantissimi effetti e colori differenti personalizzando totalmente la vostra stanza.
Potete creare effetti ottici ad esempio per allargare la stanza. Potreste fare un rivestimento più largo del letto per inglobare entrambi i comodini in modo da allargare la stanza, oppure potreste inglobarne solo uno per togliere simmetria alla stanza e donarle tridimensionalità in un lato.

Esteticamente ha tanti vantaggi, ma a mio avviso non è questo il motivo principale per sceglierlo. La ceramica non si macchia, non attira polvere, è molto difficile da rompere ed è facile da pulire. Questo la rende perfetta per differenti applicazioni.

CAMERETTA

Diventa un ottima soluzione per le camerette. Vi permetterà di avere un elemento decorativo e che non tema pennarelli, colori o bozze. Si sa che i bambini hanno una fantasia infinita, anche quando si tratta di fare danni in casa purtroppo. Cosi anche se un gioco sarà lanciato o verrà in mente di disegnare sul letto questo rimarrà inalterato nel tempo.

ALLERGIE

Un’altra applicazione interessante è per le persone con allergie a polveri o acari. Avendo una testata di questo tipo non si attirerà la polvere come avviene con le testate dei letti in tessuto. Inoltre non si creano angoli o punti in cui è difficile arrivare a pulire.

POCO SPAZIO

Situazione in cui si può valutare è quella delle stanze che hanno poca profondità. Mi è capitato diverse volte di progettare camere in cui il letto doveva essere il meno ingombrante possibile per lasciare un buon passaggio ai piedi. La dimensione minima di un materasso + struttura va dai 200 ai 210cm a cui poi va aggiunta la testata. Se Lo spazio che avete è poco dovete ricadere su testate che portino via poco spazio e che a volte non si adattano al gusto estetico di chi fa casa. In questo modo non occupate spazio e avete infinite scelte e possibilità

CASE DA AFFITTARE, HOTEL, BED&BREAKFAST

Infine per me l’applicazione più indicata è per le case vacanze, case da affittare alberghi e bed&breakfast.

In queste situazioni non sappiamo chi vivrà la stanza e soprattutto quanta attenzione avrà degli arredi. Oltre a ciò si aggiunge il fatto che in questi ambienti l’igiene e la pulizia è fondamentale e la ceramica non assorbe e si può pulire, disinfettare ed igienizzare facilmente.

Con la ceramica come testata diciamo che è difficilissimo trovare tracce dei precedenti ospiti della stanza, cosa che, per me, risulta molto importante quando soggiorno in una struttura. I tessuti a differenza si possono macchiare, impolverare, segnare o deteriorare con il passare degli anni.

Infine ma non per importanza, vi darà la possibilità di creare ambienti ricercati dalla forte personalità con una spesa irrisoria. Vi basteranno qualche metro di piastrelle + una rete basica + un materasso, per creare un letto unico senza spendere tanto quanto spendereste in un letto di marca.

Questo non è da sottovalutare soprattutto nei casi in cui le stanze e quindi i letti da fare siano tanti.